Home Page - Anai-it

26/05/2019
Vai ai contenuti

Menu principale:





Sezione della Garfagnana


Comune di Ravarino


MALTEMPO SUL RADUNO REGIONALE ANAI VENETO SUL NEVEGÀL
La pioggia incessante di domenica 12 maggio 2019 ed il freddo pungente (5 °C) non hanno impedito il programmato svolgimento del 6° Raduno Regionale Veneto dell'Associazione Nazionale Autieri d'Italia, tenutosi a Nevegal, rinomata località di villeggiatura e sport invernali delle Alpi Bellunesi.
La cerimonia ha avuto inizio con l’alza bandiera, l’onore ai Caduti, la deposizione di una corona d’alloro al Monumento all’Autiere, ed a seguire brevi interventi del Delegato Regionale Veneto Brig. Gen. Aldo Marandino, dell'Assessore del Comune di Belluno Marco Bogo e del Sindaco di Ponte nelle Alpi Paolo Vendramini.
Il Delegato regionale ha poi ringraziato le Autorità intervenute: il Cap. Magistro Raffaele in rappresentanza del Comandante del 7° Reggimento Alpini, il Comandante della locale Stazione Carabinieri, i Consiglieri Nazionali Uff. Giovanni Gasparini e l’Aut. Efrem Zennaro; i Delegati Regionali del Trentino A.A. Brig. Gen. Lorenzo Miribung e del Friuli Venezia Giulia Cav. Graziano Mei, i Presidenti delle varie Sezioni presenti; l'Ing. Natale Trevissoi, ultimo Presidente della disciolta Sezione ANAI di Belluno, espressamente giunto da Firenze, la Sig.ra Maria Rita De Pasqual ultima segretaria della Sezione stessa (nonché figlia del compianto Presidente Luigi De Pasqual), che ha collaborato, in maniera determinante, all'organizzazione del Raduno; un ringraziamento particolare è stato rivolto ai numerosi partecipanti oltre 200 appartenenti  alle Sezioni di: Bergamo, Bolzano, Bondeno, Breganze, Cavazzale, Conegliano, Maniago, Modena, Padova, Polesine (anche come rappresentanza della Protezione Civile ANAI), Portogruaro, Portoviro, San Daniele del Friuli, Treviso, Trieste, Udine, Valdobbiadene, Valpolicella, Verona e Vicenza.
Il Delegato regionale ha poi dato lettura del messaggio di saluto fatto pervenire dal Presidente Nazionale A.N.A.I. Ten. Gen. Vincenzo De Luca, in occasione del 6° Raduno, con il quale il Presidente ha menzionato tra l’altro i ricordi personali, risalenti agli anni ’86 – ’88, che lo legano a Belluno durante il suo comando del disciolto Battaglione Logistico Cadore.
Il Gen. Marandino ha poi sottolineato che i Presidenti delle Sezioni ANAI del Veneto hanno voluto scegliere il Nevegàl quale sede del Raduno, per essere vicini alla popolazione del Bellunese, il cui territorio, a partire dal 27 ottobre scorso, è stato interessato da eventi meteorologici di straordinaria intensità che hanno provocato un vero disastro ambientale ed inoltre ingenti danni alle infrastrutture viarie e dei servizi essenziali, danneggiando in modo grave il patrimonio privato e delle attività economiche; effetti del disastro ancora tragicamente ben evidenti ai radunisti lungo la strada percorsa (ultimo evento appena una settimana prima!).
Ha poi precisato che il Raduno è l’occasione per commemorare il 103° anniversario della festa dell'Arma dei Trasporti e Materiali, che ereditando i valori e le tradizioni del Corpo Automobilistico dell'Esercito, ricorda in tale ricorrenza il contributo degli Autieri all’aspra Battaglia degli Altipiani, combattuta, durante la prima guerra mondiale, sugli altipiani vicentini, tra il 15 maggio e il 27 giugno 1916, tra l'esercito italiano e quello austro-ungarico.
L’Assessore Bogo, in rappresentanza del Sindaco di Belluno, ha ringraziato gli Autieri per la loro vicinanza alla popolazione Bellunese in questa straordinaria occasione.
Il Sindaco di Ponte nelle Alpi ha ringraziato gli Autieri ed ha promesso che intitolerà una strada o una piazza, del Comune, proprio agli Autieri.
La Cerimonia è proseguita con la celebrazione, da parte del Rettore Don Francesco De Luca, della Santa Messa in suffragio degli Autieri caduti, presso il Santuario di Maria Immacolata Nostra Signora di Lourdes.
Al Termine i convenuti hanno partecipato al pranzo presso l’Albergo Pineta.


Sezione di Terni
Il giorno 22 maggio 2019, in occasione della Festa dell’Arma Tramat, la Sezione ANAI di Terni ha deposto una composizione floreale sotto la lapide dedicata ai caduti della prima guerra mondiale, posizionata nella Chiesa della Madonna delle Treie in località Treie di Narni. Successivamente la Sezione, in località Taizzano di Narni, ha presenziato alla celebrazione della Santa Messa in onore di Santa Rita da Cascia, officiata dal titolare della parrocchia Don Fabrizio Bagnara. Al termine della Santa Messa, il Presidente della Sezione ha distribuito i diplomi e distintivi di volante d’oro al Cappellano ANAI Don Tino Alberto Crudo (consegnato dal di lui nipote Cap. POE Emiliano Serafini) e all’aut. Adriano Dottori ed i diplomi e distintivi di Benemerito del Volante al Cap. CRI Mauro De Angelis ed al Mar. Luciano Montesi. Ha conseguito il diploma di Volante d’oro anche il Cav. Eufridio Pascucci mentre il diploma di Benemerito del volante è stato conferito anche al Presidente della Sezione, Col. Luigi Bigaroni ed alla sorella del Presidente, sig.na Laura Bigaroni, iscritta al sodalizio. Altri soci presenti alla cerimonia l’Avv. Sergio Befani con il figlio Riccardo, l’aut. Sante Paganelli e l’aut. Paolo Bacocco. Successivamente il sacerdote Don Fabrizio Bagnara ha benedetto le rose di Santa Rita e le automobili. La cerimonia si è conclusa con un momento conviviale offerto dalla parrocchia di Taizzano. Nella foto il Presidente della Sezione, Col. Bigaroni con il Vice Presidente Dottori e l’aut. Bacocco fotografati nei pressi della lapide dedicata ai caduti della 1^ guerra mondiale.


Sezione di ROMA
" Il 19 maggio scorso i  volontari del gruppo di protezione della sezione di Roma, sono stati impegnati,  coordinati da Roma Capitale, nella manifestazione “Race for the cure 2019 " Un  evento che ha visto quest’anno il massimo della  partecipazione. Importantissimo risultato per il supporto alla  ricerca. Grazie a tutti i volontari per l’impegno e la  professionalità."
  


Sezione di ROMA
"il 22,23,24, maggio presso l'Aranciera di San Sisto dell'orto botanico di Roma,  si terranno le giornate conclusive del progetto LA  CITTA' CHE VORREI - decoro,sicurezza,resilienza nelle periferie  romane. Il progetto, condotto da gennaio a maggio in 14 Istituti di scuola  primaria in 12 municipi romani ,è stato promosso da Roma Capitale e ha visto  fra  gli altri come protagonisti i Soci della Sezione ANAI di Roma."

Sezione di Terni
Il giorno 15 maggio 2019, presso la Caserma “Passarelli” di Terni, alla presenza del Comandante Tramat Magg. Gen. Arnaldo Della Sala, si è svolta la cerimonia di avvicendamento del Direttore del Polo di Mantenimento delle Armi Leggere tra il Col. Co ing. Giuseppe Dei Bardi, cedente, ed il Col. Ing. t.ISSMI Vincenzo SANFILIPPO, subentrante. Tra le autorità millitari erano presenti il Comandante della Scuola Lingue Estere dell’Esercito, Gen. Di Brig. Umberto Incisa di Camerana; il Comandante della Scuola Unica Interforze NBC Gen. di Brig.  Emilio Corbucci ed il Comandante del 2°  Battaglione “Cengio” dei Granatieri di Sardegna, Magg. Giuseppe Vaccaro; mentre tra le autorità civili  sono intervenuti il prefetto Paolo Di Biagi, il Vice Presidente della Regione Umbria Fabio Paparelli, il questore Antonino Messineo ed il Sindaco di Terni Leonardo Latini. Presenti altresì rappresentanze dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della  Polizia Penitenziaria e delle Associazioni d’Arma e Combattentistiche. L’ANAI è stata rappresentata dal Vice Presidente Aut. Adriano DOTTORI ed il socio aut. Paolo BACOCCO. Nella foto i due soci ANAI, a cerimonia ultimata, posano con militari del PMAL.

Sezione  di Milano
Sabato 4 e domenica 5 maggio 2019, la Sezione ha partecipato alla 65^ Edizione di MILITALIA, presso il Parco Esposizioni di Novegro (MI). Tale Fiera è la più importante occasione di incontro degli appassionati del mondo militare che si svolge nel nostro paese, ed è l’espressione più aggiornata della tradizione di eventi dedicati all’argomento del collezionismo militare. È stata l’occasione per presentare, ai numerosi visitatori e personalità istituzionali intervenute alla manifestazione, le pregevoli attività di volontariato svolte dall'Associazione per tenere vive le nostre storiche tradizioni e la memoria dei nostri Caduti, nonché quelle svolte "senza scopo di lucro" a favore della collettività, nel settore della protezione civile e dell'educazione stradale delle giovani generazioni e per ritrovare tanti nostri ex Autieri che hanno condiviso le finalità sociali, iscrivendosi prontamente all’ANAI e consolidando la crescita degli associati al nostro sodalizio.



Sezione  di Milano
Progetto  di Educazione Stradale dal titolo
"La Buona Strada della  Sicurezza"
svolto  presso la Scuola Primaria Pareto di Milano
nell’Anno Scolastico  2018/2019

Sezione  di Milano
Progetto  di Educazione Stradale dal titolo
"La Buona Strada della  Sicurezza"
svolto  presso la Scuola Primaria Pareto di Milano
nell’Anno Scolastico  2018/2019


Sezione Oltrepo Pavese
          Comunicato  stampa
Conclusa con successo la seconda  edizione di “Autieri Camp 2019”
A  Santa Maria della Versa, l'alzabandiera e l’Inno degli Italiani hanno dato il  via all’edizione 2019 di “Autieri Camp” del 4 e 5 Maggio, con l’intento di  avvicinare i ragazzi al mondo della protezione civile e del volontariato civico,  e di responsabilizzarli verso l’ambiente circostante. Numerosi  i partecipanti che hanno aderito all’iniziativa promossa dall’Associazione  Nazionale Autieri d'Italia - Sezione Oltrepo Pavese  "Serg. Magg. Tiziano Pinardi",  che nel grazioso comune della Valle Versa ha la propria sede. Dopo  la suddivisione in gruppi di lavoro e la scelta dei relativi caposquadra, le  attività sono entrate nel vivo con le varie esercitazioni in programma:  allestimento del campo base, montaggio di lettini, simulazione di  situazioni di emergenza, soccorso ai feriti, simulazione  di ricerca di un  disperso, prove a cavallo, corso antincendio e idrologico, piantumazione,  ecc. Prima del meritato riposo notturno, i  racconti di storie intorno al fuoco e marshmallow abbrustoliti, hanno concluso  l’impegnativa giornata di sabato, in attesa delle nuove interessanti attività  del giorno dopo. Proprio  per le numerose esercitazioni, l’evento ha visto coinvolti: gli Autieri  del Gruppo  ANAI San Bassano e ANAI  Crema Protezione Civile Lo Sparviere - Presidenza  Nazionale,  i Volontari dei Gruppi Protezione  Civile Il Pilastrello - Dovera, G.  C. Castrum Leonis - Volontari Protezione Civile, Procivile  Oglio-Po Onlus,  Gruppo  Protezione Civile Platina di Piadena,  GVL Giacche Verdi Lombardia, Gruppo  Pavia - CISOM - Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di  Malta e  dei gruppi limitrofi a Santa  Maria della Versa.  Presenti  le funzioni logistica, trasporti, minuto mantenimento,  vettovagliamento, sorveglianza notturna, antincendi boschivi, squadre  a cavallo, segreteria, cucina, cine e foto operatori. Al risveglio, la domenica mattina,  purtroppo, una incessante pioggia e temperature non ideali hanno costretto a  modificare il programma e a chiudere anticipatamente le attività. La consegna  degli attestati alla presenza dei genitori e l’ammainabandiera, accompagnata  ancora una volta dal nostro Inno nazionale, hanno chiuso la giornata. Un grazie sentito va rivolto a soci,  famigliari, amici e tutti coloro che, in qualsiasi forma, hanno contribuito alla  realizzazione di questa seconda edizione di “Autieri Camp”.E un grazie  soprattutto ai veri protagonisti, ai bambini, al loro entusiasmo e alla loro  inesauribile curiosità, per i quali ci auguriamo sia stata un’esperienza  indimenticabile.


   


Sezione di Salò
Domenica 5 maggio si è svolta la quarantaduesima Festa della Sezione di Salò dell’Associazione Nazionale Autieri d’Italia. L’ammassamento è avvenuto, come di consueto, negli spazi messi a disposizione dal Presidente Onorario Cav. Uff. Rebusco Giovanni, presidente della Sezione per molti anni e sempre attivo nella vita della Sezione. La giornata si è presentata sotto una pioggia intensa che sembrava dovesse impedire la manifestazione. Verso le ore 10 la pioggia si è interrotta “ audax fortuna juvant” permettendo di procedere con l’usuale sfilata di tutte le Sezioni ANAI pervenute che precedute dalla fanfara degli Alpini hanno sfilato per le vie e sul lungolago di Salò fino a Piazza della Vittoria. Qui in una cornice suggestiva si è proceduto all’alzabandiera con la partecipazione della Guardia di Finanza Sezione operativa navale Lago di Garda ed alla deposizione di una corona d’alloro in onore dei Caduti di tutte le guerre. Sono poi seguiti i discorsi del Consigliere Professore Gualtiero Comini in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Salò, del Gen. Luigi Dellomonaco e del Presidente della Sezione di Salò che ha dato lettura del messaggio inviato dal Presidente Nazionale ANAI Ten. Gen. Vincenzo De Luca. Si è poi proseguito in corteo, sempre preceduti dalla fanfara, verso il Duomo di Salò per la S. Messa, qui siamo stati raggiunti dal Comm. Virgilio Baresi, fratello dell’Autiere Baresi Luigi a cui e intitolata la nostra Sezione,  che, prima della lettura della preghiera dell’Autiere, ha voluto ringraziare tutti i partecipanti ricordando, con commozione,  che la salma del fratello è stata la prima rimpatriata dalla nazione dell’ex cortina di ferro. Finita la S.Messa i partecipanti si sono portati verso il ristorante Conca d’Oro di Salò dove ha avuto luogo il pranzo conviviale. La Sezione di Salò ed il sottoscritto ringraziano tutta la famiglia del Presidente Onorario Cav, Uff, Giovanni Rebusco  e tutti i partecipanti che, con la loro presenza, hanno contribuito al buon risultato della manifestazione.
Galleria fotografica


Sezione di Trieste
La Sezione di Trieste ha partecipato alla cerimonia del 25 Aprile 2019 presso la Risiera di San Sabba, erano presenti anche altre associazione degli Autieri arrivate dal Trentino, Friuli, e dalla Emilia Romagna. La cerimonia si è svolta in forma solenne ricordando gli internati rinchiusi nella Risiera ove hanno trovato sofferense e la Morte. Erano presenti Autorita Civili Militari e Religiose. e diverse comunità Ebraiche che hanno rivolto un omaggio depositando Corone di fiori e ogni rappresentante di ogni comunita Ebraica ha rivolto una preghiera ricordando i poveri internati. La sezione di Modena Ringrazia Il Presidente della Sezione di Trieste il Cav. Uff. Giovanni Gasparini per l'invito a presenziare questo storico avvenimento.
Alcune foto per testimoniare la presenza degli Autieri.


Sezione di Terni
Anche quest’anno a  Terni, alla presenza di autorità militari e civili e delle Associazioni d’arma e  combattentistiche si è svolta la cerimonia del 25 aprile. Alle ore 10:30, presso la Sala  Consiliare del Comune di Terni, c’è stato il saluto del Sindaco  Leonardo Latini cui hanno fatto seguito gli  interventi del Vice Presidente della Regione Umbria Fabio Paparelli e del  prefetto Paolo Di Biagi.Successivamente è stata deposta una  corona in Piazza della Repubblica.Per l’ANAI sono intervenuti il Vice  Presidente Aut. Adriano DOTTORI ed il socio aut. Paolo BACOCCO.Nella foto i due soci ANAI ritratti di  fronte al Monumento ai caduti.


Il Presidente Mattarella Incontra gli esponenti delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, nella ricorrenza del 74° anniversario della Liberazione
Presidenza Associazione Nazionale Autieri d’Italia  Roma 24 aprile 2019
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato al Quirinale tutti gli esponenti delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, nella ricorrenza del 74° Anniversario della Liberazione, alla presenza del Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta e dei vertici delle Forze Armate, tra i quali  il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Gen.S.A. Enzo Vecchiarelli ed il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Gen.C.A. Salvatore Farina. In rappresentanza dell’Associazione Nazionale Autieri d’Italia ha partecipato il Brig.Gen.(ris) Francesco Lo Iacono Vice Presidente Nazionale dell’ANAI
(il filmato  è stato estratto dal sito (www.quirinale.it)

Progetto di Educazione Stradale dal titolo "La Buona Strada della Sicurezza"
ideato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, inserito nella Piattaforma Nazionale di Educazione Stradale del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, svolto da Tecnici dell'Associazione Nazionale Autieri d'Italia in tutto il territorio nazionale.
"Attività svolta nelle Scuole Primarie di Milano e Provincia"
Anno Scolastico 2018/2019
  
 

 

SEZIONE AUTIERI FRANCIACORTA
La Sezione Autieri Franciacorta, vista l'esperienza positiva dell'anno precedente che ha visto 100 bambini delle scule primarie partecipare entusiasti e con attenzione alle nostre iniziative, per il secondo anno consecuivo, sabato 6 e domenica 7 Aprile,era presente alla Fiera " Lombardia Carne " a Rovato con uno stand. Durante la mattinata del sabato abbiamo illustrato a tre classi nozioni di Educazione Stradale e le norme comportamentali da tenere sul Bus e aterra in attesa e alla discesa, grazie alla collaborazione della Società, AutotrasportiArriva che ci ha messo a disposizione un Autobus. Successivamente durante la giornata del sabato e la domenica, siamo rimasti a diposizione dei visitatori per far conoscere la nostra Associazione. Un grazie a tutti gli Autieri che hanno collaborato per la riuscita dell'evento.



Titolo del Libro  
"Patrocinato dalla Presidenza Nazionale dell'ANAI"
Enrico  Consonni/Tarcisio Beretta
LEGATI PER LA  VITA
Diario di due soldati  allo sbando dopo l’armistizio dell’8 settembre  1943 A Cura di Walter  Consonni, Carlo Maria Beretta e Francesca Passoni.
Casa Editrice  BELLAVITE
LEGATI PER LA VITA
Narra come Enrico Consonni e Tarcisio Beretta, due Autieri incorporati nel gennaio del 1942 nella Caserma Montello di Milano con il glorioso 3° Centro Automobilistico, riuscirono a sopravvivere a quell’interminabile fuga verso la salvezza che ebbe inizio dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943.
Enrico e Tarcisio furono costretti ad affrontare un viaggio interminabile a piedi, tra fatiche indicibili, stenti e privazioni. Lo fecero sempre insieme, fisicamente e moralmente, grazie ad una salda e profonda amicizia che li univa fin da bambini.
Legati per la vita raccoglie le memorie di guerra di questi due uomini, il racconto dei pericoli e delle angosce che, come molti altri soldati, furono costretti a vivere durante quelle settimane da “sbandati”.
Giorni e notti di paura e di angoscia, di fame e di sete, ma anche di fede, di speranza e di solidarietà.
Il Libro avente codice ISBN 978-88-7511-345-2 ha un costo al pubblico di € 12,00 ed è ordinabile tramite qualsiasi libreria del territorio nazionale, oppure mediante il sito della Casa Editrice www.bellavite.it o altri siti web che commercializzano tali articoli, anche a prezzo scontato.
Attività Sezione di Milano
Riunione delle Sezioni ANAI della Lombardia


Attività Sezione di Milano
Giuramento degli Allevi della Scuola Militare Teuliè


Sezione A.N.A.I  del Polesine
Corso di Formazione Base Protezione Civile 24-03-2019 Rovigo
Nella giornata del 24 marzo 2019 a Rovigo presso la Piazza Vittorio Emanuele II e Palazzo della Gran Guardia il corso di formazione base per Volontario della Protezione Civile. Tutto ciò si è svolto alla presenza delle seguenti autorità cittadine: il Sub-Commissario Prefettizio Della Citta’ Di Rovigo Rocco Berton, il Comandante Di Compagnia Di Rovigo Carabinieri Cap. Giovanni Truglio, il Comandante Di Stazione Carabinieri  Luog. Ten. Claudio Aldrigo, per la Polizia Locale Di Rovigo Giampaolo Sprocati, il Dott. Paolo Avezzu’, la Rappresentante Della Protezione Civile Provinciale Dott.sa Monica Gambardella e il Presidente di Assoarma e in Rappresentanza di tutte le Associazioni D’arma di Rovigo Paolo Vaccaro.
I rappresentanti A.N.A.I. I Responsabile Della Protezione Civile A.N.A.I. Della Garfagnana Massimo Turri, I Responsabile Della Protezione Civile A.N.A.I. Di San Bassano Cremona Il Comandante Della Colonna Mobile Nazionale Commendatore Giuseppe Papa, il Consigliere Nazionale Efrem Zennaro.
Il Consigliere Nazionale Efrem Zennaro ha letto gli auguri del Vice Presidente Nazionale, Responsabile Settore della Protezione Civile A.N.A.I. Brig. Gen. Silvio Sebbio.
A questo corso di formazione hanno partecipato i seguenti futuri volontari della Protezione Civile: Efrem Zennaro, Maurizio Stocco, Sara Morini, Daniel Tosin Tessin, Marina Mari, Sonia Bega, Sante Celon.
Da evidenziare il fatto che Sante Celon, venuto a sapere che il corso di formazione era aperto a tutta la cittadinanza, ha voluto partecipare e inscriversi all’A.N.A.I. sezione del Polesine.



Sezione di Modena
Commemorazione del Centenario della fine
Grande Guerra 1918 - 2018
Centenario della Vittoria
“Gentili Autorità, Carissimi Autieri ed amici degli Autieri,
si celebra oggi una giornata importante per tutti gli Autieri convenuti e per tutti coloro che partecipano a questa particolare cerimonia, tradizionalmente voluta dalla Sezione ANAI di Modena e dai gruppi collegati e che quest’anno assume un valore simbolico di grandissimo significato.
Nel Centenario della Vittoria, con il termine della Prima Grande Guerra, voi avete reso gli onori ai 650.000 Caduti che con il loro sangue e il loro sacrificio, insieme ai milioni di feriti, invalidi e  cittadini, resero possibile questo fondamentale della nostra Nazione, con la conclusione del ciclo risorgimentale per l’Unità d’Italia, per il ritorno di Trieste e Trento e delle Terre Irredente alla Madre Patria. Grande fu il contributo degli Autieri alla causa, con circa 20.000 Caduti.
Autieri di Modena, nella splendida città decorata di Medaglia d’oro al Valor Militare, che voi dovete sempre onorare con rispetto e sentimento, siate un esempio per tutti i cittadini di laboriosità e di sostegno tenace dei valori in cui crediamo, la solidarietà, la fratellanza,  il senso del dovere e lo spirito di sacrificio, e soprattutto la nostra Patria, la nostra Bandiera.
A voi tutti e alle vostre care famiglie in questa importante e significativa ricorrenza, il mio caloroso saluto e gli auguri affettuosi di pace e di benessere, e come sempre............FERVENT ROTAE FERVENT ANIMI !
Viva gli Autieri d’Italia ! Viva l’ITALIA ! “
Tenente Generale Vincenzo DE LUCA
Presidente Nazionale degli Autieri d’Italia

Sezione Oltrepo Pavese Santa Maria della Versa
Giornata dell'Autiere 17 Marzo 2019

        

Accademia Militare di Modena
La Sezione di Modena  ha partecipato al giuramento del 200° Corso Dovere
alla presenza della massime Autorità Civili, Militari e Religiose


L’offerta dell’Università Guglielmo Marconi.

Gentilissimi  Presidenti,
si inoltra la  mail pervenuta dalla Dottoressa Karin Di Giorgio relativa all'argomernto in  oggetto significando che eventuali ulteriori chiarimenti potranno essere  richiesti direttamente alla citata Dottoressa che legge per conoscenza.
il Segretario  Generale di ASSOARMA, Gen. B. Sergio Testini
Cordiali saluti.
Gen.Vincenzo DE LUCA
Poesia dedicata agli autieri

Di Tarcisio Martinelli
Foto 1- Oldoni Natale, a Portogruaro, Caserma Capitò
C.P. 56° - 3° Brigata Missili nel 1975
  

Foto 2 - è stata fatta a Trapani
nel gennaio 1975 al C.A.R

     

    

  

"la Sezione ANAI di Roma  ha il piacere di  pubblicare il seguente storico filmato girato dall'Istituto LUCE negli anni  cinquanta presso l' allora Scuole della Motorizzazione."

TeF Channell Magazine Video SPECIALE 4 NOVEMBRE 2013

MUSEO DELLA MOTORIZZAZIONE

per una corretta visualizzazione usa






 

Torna ai contenuti | Torna al menu