Home Page - Anai-it

15/11/2019
Vai ai contenuti

Menu principale:




Sezione di Terni
Domenica 10 novembre 2019 la Sezione ANAI di Terni, rappresentata dal presidente Col. Luigi BIGARONI e dal vice-presidente aut. Adriano DOTTORI, è intervenuta alla cerimonia di commemorazione dei caduti della 1^ e 2^ guerra mondiale svoltasi in località Portaria di Acquasparta (TR). La Cerimonia, organizzata dalla  locale Società di Mutuo Soccorso per iniziativa del Presidente Marco PAOLUCCI, è iniziata con il discorso del Sindaco di Acquasparta, Giovanni MONTANI che, successivamente ha deposto un omaggio floreale ai caduti. La cerimonia si è conclusa con l’alzabandiera.



Sezione di Terni
Il giorno 12 novembre  2019, in località Stroncone (TR), la  Sezione è intervenuta alla cerimonia per il 16° anniversario della  strage di  Nassiriya.La cerimonia, organizzata dalla locale Sezione Carabinieri in  congedo, ha avuto quale autorità presente il sindaco di Stroncone Dr. Giuseppe  MALVETANI che ha pronunciato un breve discorso.La Sezione ANAI di Terni è  stata rappresentata dal vice-presidente aut. Adriano DOTTORI che, in loco, ha  incontrato un autiere in congedo che ha promesso di formalizzare l’iscrizione  alla Sezione.Nelle foto l’aut. Dottori posa con la Sezione Marinai davanti al  monumento ai caduti di Portaria ed il monumento ai caduti di Nassiriya di  Stroncone.



Sezione di Milano
STAGE DI FORMAZIONE PER SVOLGERE L’ATTIVITA’ DI EDUCAZIONE STRADALE
Le Sezioni dell’ANAI di Bologna e di Busto Arsizio/Varese, iniziano ad intraprendere con entusiasmo il percorso per svolgere con i propri Soci il progetto “La Buona Strada della Sicurezza” presso le Scuole Primarie e dell’Infanzia territoriali, partecipando allo stage di formazione organizzato il giorno 9 novembre 2019 presso la Caserma XXIV Maggio, nei locali della sede sociale della Sezione ANAI di Milano. Allo stage effettuato dal Brig.Gen.(ris) Francesco Lo Iacono, “Coordinatore Nazionale dell’Attività di Educazione Stradale” e Vice Presidente Nazionale dell’Associazione, coadiuvato dal Ten.Au. Vincenzo Cotroneo, Vice Presidente della Sezione, hanno partecipato Pasquale Lanzara, Sabrina Monti, Celestino Cendamo, Antonio Maione ed Antonio Bianchini, Soci della Sezione di Bologna, stimolati dal Col. Andrea Prandi, Vice Presidente Nazionale dell’ANAI. Per la Sezione di Busto/Varese ha partecipato il Brig.Gen.(ris) Vincenzo Gelato, neo Presidente della Sezione stessa. Siamo certi che i nuovi Tutor dell’ANAI riscuoteranno unanimi consensi e daranno particolare lustro all’Associazione Nazionale Autieri d’Italia, grazie alla loro passione ed alle apprezzabili capacità educative! Il Coordinatore Nazionale dell’Attività di Educazione Stradale dell’ANAI sarà disponibile nelle serate del giorno 28 e 29 novembre 2019, a margine dell’Assemblea Nazionale, a fornire ogni dettaglio utile per svolgere il progetto a tutti i Delegati Regionali, Presidenti di Sezioni o loro rappresentanti che manifesteranno l’intenzione di intraprendere tale finalità sociale d’interesse nazionale, svolta in stretta collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ed il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.
Brig.Gen.(ris) Francesco Lo Iacono





Sezione di Milano
Il giorno 12 novembre 2019, la Sezione ha partecipato alla Giornata del ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni di pace, coincidente con il XVI° Anniversario della Strage di Nassiriya, ove persero la vita i nostri tre Autieri del 6° Reggimento Trasporti di Budrio (BO): Alessandro Carrisi, Emanuele Ferraro e Pietro Petrucci. Alla commemorazione, organizzata dalla Dr.ssa Anna Scavuzzo, Vice Sindaco ed Assessore alla Sicurezza del Comune di Milano, in rappresentanza dell’ANAI ha partecipato il Brig.Gen.(ris) Francesco Lo Iacono, con la Bandiera della “Sezione Primogenita di Milano” e l’Alfiere Cav. Daniele Soncini.




SEZIONE OLTREPO PAVESE
Il CM52 protagonista del film “The Hole”
Negli scorsi mesi di Agosto, Settembre e Ottobre il nostro socio Aut. Lorenzo Blitto e il suo CM52, camion storico in dotazione all’Esercito Italiano negli anni ’60, con tanto di insegne nere e blu, sono stati impegnati nelle riprese del film “Il Buco” (titolo internazionale “The Hole”) del regista Michelangelo Frammartino. “Il Buco” è una produzione Doppio Nodo Double Bind, Rai Cinema, in coproduzione con Société Parisienne de Production (Francia), Essential Filmproduktion (Germania), con il sostegno di Fondazione Calabria Film Commission, Mibact, CNC, Artè/ZDF, Eurimages e con la collaborazione e il patrocinio del Parco Nazionale del Pollino. Il film, girato tra Calabria e Basilicata, racconta di una spedizione speleologica avvenuta nei primi anni ’60, dove 12 giovani partiti da Torino si dirigono verso il sud dell’Italia alla ricerca di nuove grotte da esplorare. Proprio durante questa spedizione viene scoperta la grotta poi denominata l’Abisso del Bifurto, trattasi della seconda grotta più fonda d’Europa, questa grotta arriva a quasi 700 mt di profondità ed è ubicata tra i comuni di Cerchiara di Calabria e San Lorenzo Bellizzi. Ai tempi, l’Esercito Italiano aveva contribuito fornendo personale e un CM52 che trasportò i 12 speleologi e le relative attrezzature alla ricerca delle grotte. Grazie a permessi speciali rilasciati dall’ente Parco, per le riprese del film è stato realizzato sui Piani del Pollino, a circa 2000 mt., un campo base con tende militari e con protagonista il CM52. Normalmente tutta la zona è interdetta all’utilizzo di veicoli a motore. Per arrivare sull’altipiano si percorrono piccole e impervie strade, ma le ottime doti fuoristradistiche del CM52 unite alla perizia di guida del nostro Autiere si sono rese indispensabili per la buona riuscita del film. A detta dello stesso regista, senza queste doti difficilmente si sarebbero potute girare le scene in un ambiente di estrema bellezza ma impervio e quasi inaccessibile. Dopo il Pollino la troupe si sposta in Calabria, per l’esattezza a San Lorenzo Bellizzi, piccolo borgo a 850 mt. di altitudine. Qui il CM52 viene utilizzato in alcune scene in movimento nel paese e nel greto del torrente Raganello. Anche in questo caso, sia per raggiungere il torrente che le zone di ripresa specifiche, le doti del CM52 e dell’Autiere si sono rese indispensabili. Per chiudere, le ultime scene con protagonista il CM52 vengono girate alla stazione di Capo Spartivento, in provincia di Reggio Calabria. Ora non ci rimane che attendere l’uscita del film nelle sale cinematografiche per ammirare ed essere fieri delle doti nostro Autiere e del suo CM52 con le sue insegne nere e azzurre del Corpo Automobilistico dell’Esercito.
Lorenzo Blitto – Manuela Bergami


Sezione di Milano
Il giorno 2 e 3 novembre 2019, la Sezione ha partecipato alla 65^ Edizione di MILITALIA, presso il Parco Esposizioni di Novegro (MI), in rappresentanza dell’Associazione Nazionale Autieri d’Italia. Un pubblico appassionato del mondo militare, oltre a visitare i padiglioni dedicati al collezionismo e l’area esterna dedicata alla mostra di veicoli e di carri statici ed in movimento, ha avuto la possibilità di visitare il nostro elegante Stand, arredato con cimeli ed attrattivi tabelloni, realizzati a tema per pubblicizzare le nostre prestigiose attività di volontariato. Molti nostri ex Autieri, provenienti da ogni parte d’Italia, riconoscendo i loro colori sociali ed apprezzando la cordialità e le illustrazioni sulle attuali e moderne attività svolte nel settore della protezione civile e dell'educazione stradale, fornite dai nostri qualificati rappresentanti, hanno lasciato i propri recapiti nel “Registro Visitatori”, creato per l’occasione, fieri di potere formalizzare le loro iscrizioni nelle Sezioni di residenza, alle quali sono stati indirizzati prontamente, per accrescere la nostra meravigliosa famiglia!
Hanno assicurato l’ininterrotta presenza nello Stand nei due giorni di fiera, il Brig.Gen.(ris) Francesco Lo Iacono, Presidente di Sezione e Vice Presidente Nazionale, il Ten.Au. Vincenzo Cotroneo, Vice Presidente di Sezione, ed i Consiglieri: Mar.Magg.A. Vincenzo Spicola, il C.le Daniele Soncini, il C.le Gino Barbi e l’aut. Antonio Galati.


ARTICOLO PUBBLICATO NEL N. 771 DI NOVEMBRE DI “QUATTRORUOTE”
DAL TITOLO: “PROFESSIONI AUTIERE MILITARE – CON I FERRI DEL MESTIERE”
 L'articolo riporta informazioni che danno lustro all’Arma Tramat, agli Autieri d’Italia, alla formazione tecnica dei nostri Autieri ed al Museo della Motorizzazione Militare della Cecchignola, a seguito di una nuova intervista rilasciata dal Vice Presidente Nazionale dell’ANAI, Brig.Gen.(ris) Francesco Lo Iacono, alla redazione del noto periodico mensile“QUATTRORUOTE” e pubblicata nell'edizione uscita nella sola città di Roma.


Sezione ANAI di Terni
Diversi sono stati gli impegni che, nei giorni scorsi, hanno visto coinvolta la Sezione ANAI di Terni.
Lunedì 28 ottobre 2019 la sezione, rappresentata dai due vice-presidenti Cav. Eufridio PASCUCCI e aut. Adriano DOTTORI, è intervenuta alla cerimonia di benedizione del labaro dell’Associazione dell’Arma Aeronautica di Terni.
Il 2 novembre 2019, il Presidente, Col. Luigi BIGARONI, è intervenuto alla commemorazione dei defunti presso il cimitero della città di Terni. La Santa Messa è stata celebrata dal Vescovo di Terni-Narni-Amelia Mons. Giuseppe PIEMONTESE.
Il 3 novembre 2019, il Presidente Col. Luigi BIGARONI ha preso parte alla commemorazione dei caduti della 1^ guerra mondiale che si è svolta a Taizzano di Narni.
Il 4 novembre, giornata delle Forze Armate, La Sezione, rappresentata dai Vice Presidenti PASCUCCI e DOTTORI e dall’aut. Paolo BACOCCO è intervenuta alla cerimonia, presieduta dal sindaco di Terni, che si è svolta presso il monumento ai caduti della città di Terni per poi concludersi con la santa messa celebrata in cattedrale dal Vescovo di Terni-Narni e Amelia.
Nelle foto, i rappresentanti alle cerimonie del 28 ottobre e del 4 novembre
 

Sezione di Bergamo ringrazia il Gruppo di Cavernago e il Gruppo Alpini di  Cavernago
Il giorno 3 novembre a Cavernago, il gruppo Autieri con il gruppo Alpini di  Cavernago e i Carabinieri di Calcinate, ha celebrato la ricorrenza del 4  novembre, sotto una pioggia battente, il corteo dal Palazzo Comunale si è  recato, al Monumento ai Caduti di Cavernago, fatta l'Alzabandiera, deposta la  Corona, il Sindaco, ha tenuto il discorso, i ragazzi  delle scuole, hanno letto  dei brani, tratti dai discorsi fatti da dei Presidenti della Repubblica, nella  ricorrenza del 4 novembre, mi sono inorgoglito, ascoltando tali brani scelti, 4  erano di Presidenti della Repubblica, che sono stati Autieri, Pertini e Ciampi,  terminata questa parte di cerimonia, sempre in corteo e sotto la pioggia, ci  siamo recati nella Parrocchiale per la celebrazione della Santa Messa, al  termine, ci siamo recati all'oratorio, per consegnare dei riconoscimenti. La Sezione di Bergamo ringrazia il Gruppo di Cavernago e il Gruppo Alpini  di Cavernago, uniche due realtà Associative d'Arma presenti nel Comune, con  l'augurio che in un futuro, non troppo lontano, si gemellino, come hanno già  fatto i Gruppi di Comun Nuovo e Capriate San Gervasio, per dare sempre più  lustro alla nostra Sezione.
Cesare Pezzoli   
Sezione di Bergamo
Come di consuetudine La Sezione A.N.A.I. di Bergamo, il giorno 4 novembre,  festa dell'Unità d'Italia e delle Forze Armate, ha voluto ricordare tutti i  Caduti, posando una corona d'alloro, al nostro Monumento, il piccolo corteo, e  stato aperto dal Medagliere del Nastro Azzurro, seguito dalle Bandiere e Labari  dei, Marinai, Ufficiali, Fanti, Caduti e Reduci, Aviazione leggera  dell'Esercito, Polizia di Stato, Alpini e naturalmente, dalla Bandiera Sezionale  di Bergamo con il Gruppo di Cavernago, una gentile Poliziotta, ha portato la  corona, seguita dal nostro Presidente Alborghetti, accompagnato dal Coll. Tramat  Foglia Comandante del 3° Aquila, il Capo di Gabinetto della Questura, il Ten.  Coll. delle Guardie Carcerarie e il Presidente del Nastro Azzurro Mirabella, che  indossava la Medaglia d'Argento al Valor Militare di suo Padre, e il Vice  Presidente di Assoarma Bergamo, arrivati al Monumento, si è dato L'Onore ai  Caduti, deposta la corona e un minuto di silenzio.
La Sezione Ringrazia tutte le Associazioni d'Arma, i Militari e le persone  che hanno voluto partecipare alla nostra piccola cerimonia.
Cesare Pezzoli



Avvicendamento al Polo rifornimenti di Piacenza
Cambio al vertice del Polo nazionale Rifornimenti, Motorizzazione, Genio, Artiglieri e NBC di Piacenza. Questa mattina, giovedì 24 ottobre, si è tenuta la cerimonia per il passaggio di consegne. Il colonnello Carmine Ferrante subentra al generale Dionigi Maria Loria. Alla cerimonia era presente anche il comandante dei materiali e dei trasporti dell’esercito, generale Armando Dalla Sala.La Sezione Autieri di Modena, e la Sezione Oltrepo Pavese erano presenti alla cerimonia.


Arma Trasporti e Materiali 102 anni insieme

ARTICOLO PUBBLICATO NEL N. 770 DI OTTOBRE DI “QUATTRORUOTE”
DAL TITOLO: “PROFESSIONI AUTIERE MILITARE – MISSIONE EDUCAZIONE”
L'articolo riporta informazioni che danno lustro agli Autieri d’Italia ed alla nostra “Missione Educazione” ed un'intervista inerente l’attività di educazione stradale rilasciata dal Vice Presidente Nazionale dell’ANAI, Brig.Gen.(ris) Francesco Lo Iacono, alla redazione del noto periodico mensile“QUATTRORUOTE” e pubblicata nell'edizione uscita a Milano e zone limitrofe ed a Monza.




Sezione di Abbiategrasso – Gruppo di Mede (PV)
Domenica 6 ottobre 2019, si è svolta a Mede (PV) la cerimonia per celebrare il 15° Anniversario di Fondazione del Gruppo ANAI di Mede (PV) ed il 48° Anniversario di Fondazione della Sezione ANAI di Abbiategrasso (MI). L’evento è iniziato con l’ammassamento dei radunisti nella Piazzetta Autieri d’Italia ed il successivo corteo per le vie cittadine, preceduto dal Corpo Bandistico Musicale “Città di Mede”, che ha scandito i momenti più significativi della manifestazione, dal Gonfalone della città, dalle Autorità, dai Labari delle Sezioni ANAI e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e dalle Associazioni di Volontariato convenute. Nella centralissima Piazza della Repubblica si è svolta l’Alzabandiera solenne e la deposizione di una corona d’alloro al Monumento dei Caduti della città, dopo la quale è seguita la Santa Messa per ricordare i Caduti di tutte le guerre. All’evento erano presenti il Sindaco Giorgio Guardamagna ed i suoi Assessori, il Vice Presidente Nazionale dell’ANAI, Brig.Gen.(ris) Francesco Lo Iacono, il Delegato Regionale Comm. Umberto Riva, i Presidenti delle Sezioni ANAI di Abbiategrasso, Bergamo, Lecco, Milano, Oltrepò Pavese, Seregno e Vigevano. L’evento si è concluso presso l’oratorio cittadino, ove è stato organizzato il pranzo sociale, durante il quale è stata donata ad Angelo Belloni, Capo Gruppo ANAI di Mede (PV) ed organizzatore della significativa ricorrenza, una prestigiosa targa, realizzata dal Prof. Daniele Garavaglia, Presidente della Sezione di Abbiategrasso (MI), per manifestargli stima e riconoscenza per l’attività svolta in questi quindici anni di vita del Gruppo.



Sezione di Bondeno
Domenica 6 Ottobre la sezione ha ricordato davanti al monumento dedicato agli Autieri il sacrificio degli Autieri durante il conflitto della 2 guerra mondiale. Erano presenti Autorità Civili e Militari e Religiose e numerose Sezioni arrivate da Treviso, Maniago, San Daniele del Friuli,Rovigo,Pordenone, Polesine,Modena,Bologna, e altre che in questo momento mi sfugge il nome. Dopo la cerimonia dell'alza Bandiera., e la deposizione di una corona d'alloro con il classico Silenzio d'ordinanza.
Dopo la cerimonia il corteo formato dai labari e dalle bandiere portate dagli alfieri, si dirigeva verso la Cattedrale per la SS Messa. A fine della messa il corteo ha proseguito verso il ristorante dove abbiamo passato la metà del pomeriggio con le varie sezioni, Il presidente Cap. Cavicchioli Fabio ha poi ringraziato tutti i partecipanti alla loro festa.
         

Sezione di Bergamo - Gruppo di Cavernago
Domenica 9 giugno a Lonigo in Provincia di Vicenza, i soci, Natale Oldoni e Tarcisio Martinelli, hanno partecipato al 28° Bianchi day, in contemporanea con il 30° di fondazione del Registro Storico Bianchi. Il socio Natale Oldoni ha voluto donare al Presidente del Registro Storico Bianchi Sig. Daniele Nanni, un presente, raffigurante una ruota dentata, in rappresentanza di un ingranaggio del motore, sempre in movimento,  i nostri colori nero azzurri , e la nostra Associazione. Questo presente è il logo del Gruppo Autieri di Cavernago, il Presidente, Nanni si è compiaciuto con il socio Oldoni, per il dono e ha chiesto anche informazioni sulla nostra Associazione. La Sezione Autieri di Bergamo non si stancherà mai di ringraziare i due soci, per continuare a dare visibilità alla nostra Associazione.
Cesare Pezzoli


Sezione di Livorno
La sezione di Livorno ha partecipato alla cerimonia per il 6° anniversario del rientro del Reggimento Logistico "Folgore" nei ranghi della Brigata Paracadutisti "Folgore". Durante la cerimonia,schierati i reparti in Armi,il Presidente della sezione di Livorno 1° Cap. Stefano Valdiserri ha concesso,a nome della sezione tutta, 6 diplomi di benemerenza,coniati per l'occasione,ad altrettanti Paracadutisti distintesi nella propria mansione. Si è così confermato il profondo affetto che lega La sezione ANAI di Livorno al Reggimento Logistico "Folgore".
Presidente Cap. in congedo Stefano VALDISERRI
   

Sezione di  Milano
Domenica 29 settembre 2019, si è  svolta a Milano la 3^ Edizione della “Festa delle Associazioni” presso il parco  della Chiesa Rossa, organizzata dal Municipio 5 del Comune di Milano ed alla  quale ha partecipato la Sezione di Milano. L’evento ha  coinvolto  oltre cinquanta associazioni di volontariato che operano nel territorio ed è  stata l’occasione per fare conoscere alla cittadinanza la nostra Associazione,  la storia degli Autieri d’Italia e le sue prestigiose finalità associative, tra  le quali hanno originato molto interesse, quelle svolte nel settore della  Protezione Civile e, soprattutto, nel settore dell’Educazione Stradale.  Nello stand, allestito con un tavolo  informativo e significative immagini della vita associativa, hanno assicurato la  presenza il Presidente di Sezione Brig.Gen. Francesco Lo Iacono, il Vice  Presidente Ten.Au. Vincenzo Cotroneo, i Consiglieri Mar.Magg.A. Vincenzo  Spicola, il Cav. Daniele Soncini, il C.Le Magg. Pietro Sperlecchi ed i Soci Ten.  tramat Stefano Cardoni, l’aut. Antonio Galati e l’aut. Gino Barbi, i quali hanno  attirato l’attenzione e la curiosità dei visitatori con le loro eleganti e  caratteristiche uniformi sociali. Si ringrazia il dr. Alessandro Bramati ed il  Dr. Alessandro Giacomazzi, rispettivamente Presidente del Municipio 5 del Comune  di Milano e Presidente della Commissione Mobilità dello stesso, per l’invito  inoltrato alla Sezione per partecipare alla significativa  manifestazione.


Sezione di Bergamo - Gruppo di Cavernago
Sabato 18 Settembre a Cavernago, il Gruppo degli Autieri di Cavernago, in  collaborazione con  il Direttore didattico delle Scuole Primarie di  Cavernago,  ha collaborato alla realizzazione di una " Cronometro ciclistica " per le classi  3° - 4° - 5°, la Sezione Autieri di Bergamo, ringrazia il Capo Gruppo Oldoni,  per aver dato lustro ancora una volta, alla nostra Associazione. i primi tre  classificati di ogni " categoria " sono stati premiati, con un cadò offerto dal  A.C.I. di Bergamo.
Cesare  Pezzoli


 
REGGIMENTO LOGISTICO “TAURINENSE”

Esercitazione LARAN 2019 – Il Logistico della Taurinense supporta la Brigata in esercitazione



  

 

Cambio del Comandante Accademia Militare di Modena
Il Gen. di Divisione Stefano Mannino lascia il comando al Gen. Brig. Rodolfo Sganga


Sezione Autieri Valle Trompia
Domenica 8 settembre 2019, si è svolta a Tavernole sul Mella (BS), la tradizionale cerimonia annuale della Sezione Autieri della Valle Trompia, per ricordare i Caduti di tutte le guerre e San Cristoforo, Patrono degli Autieri. All’evento erano presenti il Sindaco Dott. Gerardo Ferri, il Vice Presidente Nazionale dell’ANAI, Brig.Gen. Francesco Lo Iacono, il Delegato Regionale Comm. Umberto Riva ed un nutrito numero di Sezioni Autieri della Lombardia e di Associazioni Combattentistiche e d’Arma e di Volontariato locali e loro familiari. Il Corpo Bandistico Musicale “Ottorino Respighi”, dopo la Santa Messa e la deposizione di una corona d’alloro al Monumento dei Caduti della città, ha preceduto il corteo dei partecipanti per le vie cittadine ed ha scandito i momenti più significativi della cerimonia, svoltasi inizialmente sotto una pioggia battente e conclusasi al Largo Autieri d’Italia, nel quale è collocato un cippo ed un tempietto dedicato a San Cristoforo, ove si sono susseguite le allocuzioni ufficiali.


Sezione di Cavernago
Domenica 1 settembre il Gruppo Autieri di Cavernago, come da consuetudine, ha partecipato a Caverpaga 2019, come di consueto ha allestito un piccolo stend, per far conoscere l'Associazione, durante la manifestazione, ci sono venuti a trovare degli iscritti, si sono avvicinate persone che hanno fatto l'Autiere, abbiamo dato loro del materiale informativo. La Sezione ringrazia il Gruppo di Cavernago per aver dato lustro alla nostra Associazione
Cesare Pezzoli

60° di fondazione del Gruppo Alpini di Capriate San Gervasio
Sabato 3 agosto, una folta rappresentanza di Autieri Bergamaschi, ha  partecipato al 60° di fondazione del Gruppo Alpini di San Gervasio d'Adda, ha  guidare il gruppo il Presidente Alborghetti, con i due Vice Presidenti Zucchetti  e Coco, i Consiglieri Oldoni, Medici, Vitali e i soci Martinelli, Zanardi, Del  Carro, Sica con rispettiva consorte e Pezzoli, nella foto sono presenti il  Sindaco di Capriate San Gervasio, Verdi e il Sindaco di Fara Gera d'Adda,  Assanelli, il Comandante della stazione C.C. di Capriate .
La manifestazione, allietata dalla Fanfara Alpina della Ramera, si è  snodata per le vie di San Gervasio d'Adda, frazione di Capriate, sino al  Monumento all'Alpino, si è fatta l'Alzabandiera e si è deposto una corona  d'alloro. poi  si è ricomposto il corteo con destinazione Monumento ai caduti,  sempre di San Gervasio d'Adda, deposizione corona ai Caduti della seconda guerra  mondiale, ricomposizione corteo sino all'oratorio di San Gervasio d'Adda, luogo  di partenza della manifestazione, allocuzioni, delle Autorità intervenute, a  seguire Santa Messa, terminata la cerimonia, come di consuetudine, rancio  Alpino. La Sezione era presente con la Bandiera Sezionale e i Labari dei Gruppi  di Capriate San Gervasio e Cavernago, per rinsaldare, il gemellaggio del Gruppo,  Alpino di San Gervasio d'Adda con gli  Autieri di Capriate San Gervasio, senza  dimenticare il Gruppo Alpino di Capriate, che ci aspettano il prossimo anno per  festeggiare il 55° di fondazione del Gruppo Autieri di Capriate San  Gervasio.
Pezzoli Cesare Leone


il 31 luglio presso l’Accademia Militare di Modena
chiusura dell’anno accademico con la premiazione degli Allievi meglio classificati.
Il 31 Luglio all’interno dell’accademia Militare di Modena,durante la cerimoni di chiusura dell'anno Accademico 2018.'19 sono stati premiati i migliori allievi delle varie specializzazioni. Il Presidente Nazionale Autieri d’ITALIA Dott. Ten. Gen. Vincenzo De Luca, ha dato mandato al Cav. Luciano Bianchini Presidente Provinciale della Sezione di Modena, di rappresentarlo alla premiazione del 1° Allievo scelto Arma Tramat  Emanuele Arcaro, al quale è stato consegnato il Diploma di Benemerenza con la medaglia e l’assegno (borsa di studio), offerto dalla Presidenza Nazionale. Alla Cerimonia erano presenti le massime Autorità Militari e Civili, e Religiose. Era presente alla premiazione il Colonnello Alessandro Fabretti, Magg. Gen. Arnaldo Della Sala al comando Trasporti e Materiali, che per primo ha premiato l’allievo Emanuele Arcaro. Dopo la cerimonia insieme ad altri Cadetti dell’Arma Tramat, abbiamo fatto delle foto di gruppo a ricordo della importante Cerimonia. Con il Presidente della Sezione di Modena erano  presenti il Vice Presidente  e Tesoriere il  Cav, Oreste Melchiorri, l’Autiere Uber Carpigiani e l’Autiere Giuseppe Leparulo. Ringrazio Il Presidente Nazionale per l’Onore concessomi.
Il Presidente della Sezione di Modena
ILuciano Cav. Bianchini


Sezione di Bergamo
Cesare Pezzoli Segretario della Sezione di Bergamo, ha partecipato alla rimpatriata con i commilitoni del Battaglione Logistico Curtatone classe 84/85 avvenuta a Chieri in occasione del compleanno di Berruto, avvenuta il 30/6/19.


Sezione di Bergamo
Cesare Pezzoli ha partecipato al matrimonio della figlia del nostro Capo Gruppo di Cavernago Natale Oldoni. Sabato 29 giugno si sono uniti in matrimonio la figlia del nostro socio  Oldoni, Milena con Mauro Galli, avvenuta a Cavernago, grande amico degli  Autieri, e sempre pronto a dare una mano, al Gruppo, anche se è un Fante, la  Sezione di Bergamo si felicita, con la famiglia Oldoni, in questa circostanza, e  augura alla coppia di percorrere molta strada insieme.


Sezione della Garfagnana
Gli alunni a scuola con la Protezione Civile
Nella giornata di ieri, i volontari della nostra sezione hanno tenuto una lezione ai bimbi delle classi quinte della scuola elementare di Castelnuovo. Dopo aver spiegato loro cosa é la Protezione Civile, il sindaco Tagliasacchi ha illustrato il suo ruolo da amministratore in ambito di P. C. e infine il presidente dell'Anai Garfagnana Massimo Turri ha presentato l'ass. Autieri e le nostre attività.
Ma dopo abbiamo fatto lavorare i bimbi, non potevamo certo fare tutto noi! avevamo bisogno di aiuto. Nel giardino della scuola, i bambini hanno aiutato gli Autieri a montare una tenda da campo e hanno ascoltato la spiegazione di come è fatto un campo, di come si vive al suo interno e quali problemi ci potrebbero essere.
I bimbi avevano la possibilità di salire ed osservare i mezzi dell'associazione e capire la loro funzione.
Per la nostra associazione è stata una giornata straordinaria. La simpatia, la curiosità, l'entusiasmo e l'impegno dei bambini non ha paragoni con niente, questo ci rende felici di organizzare giornate per promuovere e far conoscere la protezione civile.
Ringraziamo il sindaco Tagliasacchi e Ilaria Pellegrini per essere stati presenti e le insegnanti della scuola che ci hanno permesso di organizzare questa giornata, in particolare Maria Paola, insegnante e nostra volontaria che ha seguito  le varie fasi del progetto.
Infine, di nuovo, un sincero  ringraziamento ai bambini che sono stati bravissimi e ci hanno seguito con grande attenzione.


Sezione della Garfagnana
Ritorno nella comunità di Avendita
L'alzata è stata dura, ma rivedere gli abitanti della comunità di Avendita ha ripagato la fatica del viaggio. Siamo sempre felici di incontrarli e non possiamo dire che la commozione è stata tanta. La mattina è iniziata con l'accoglienza a Cascia dell'assessore Monica del Piano. Nel pomeriggio dopo aver passeggiato tra le vie di Avendita, Don Angelo Pioli ha celebrato la messa e ha potuto ascoltare i canti degli Avenditani, accompagnati dalla pianola che lui stesso aveva donato loro un anno fa. Ringraziamo Don Angelo per le parole che ha espresso sull' attività del volontariato fatta durante il Sisma del Centro Italia. Monica del Piano è stata presente anche nel pomeriggio e anche lei, con le sue parole, ha destato in tutti noi grande commozione, ricordando il profondo legame che si è creato in un momento difficile come il terremoto. Per noi è stato un grande piacere che Francolino Bondi, presidente del Consiglio Comunale di  Castelnuovo, ci abbia accompagnato in questa  bella esperienza, rinsaldando ancora di più il legame fra Cascia e Castelnuovo. C'è stata anche una sorpresa, il presidente dell'Anai Foligno ha trascorso con noi il pomeriggio ad Avendita. Concludendo, per tutti i soci è stata una giornata emozionante sopratutto per una ragione: la comunità di Avendita ci ha accolto come se non fossimo mai andati via invece sono passati tre anni. L'ottimo legame creatosi dimostra che spesso da situazioni negative, come un terremoto, possono nascere rapporti che vanno al di là  delle attività relative all'intervento di protezione civile, infatti, sono nate amicizie e rapporti personali che dureranno sicuramente nel tempo.



Sezione di Milano
  

Sezione di ROMA
"anche per questo anno la Sezione ANAI di Roma ha avuto l'onore di partecipare alla parata militare del 2 giugno con dei propri Soci ed in particolare:
_  Caporal Maggiore Martina Simone,Caporale Claudio Ficile scorta al Medagliere dell'Associazione;
_  Primo Capitano Antonello Sanò ,Caporale Cristian Zanatta inquadrati nella  
   Compagnia di formazione di ASSOARMA
_  Volontario Maurizio Terlizzi con i volontari della Protezione civile.
La Sezione ANAI di Roma esprime un vivo ringraziamento e apprezzamento per l'impegno profuso."

Sezione di ROMA
" il 30 maggio scorso,  in una atmosfera gioiosa, presso l'Istituto primario Marco Polo di Roma, sono stati consegnati gli attestati di partecipazione ai 322 scolari che hanno preso parte al progetto la buona strada della sicurezza. Si coglie l'occasione per ringraziare i sottoelencati Soci della Sezione che hanno fattivamente collaborato alla buona riuscita  dell'iniziativa :
    - DIANA DI DONATANTONIO;
    - PATRIZIA BARTUCCA;
    - LAURA MARINELLI;
    - PASQUALE CIALDINI;
    - MICHELE FONTANA;
    - GIANCARLO MORONI (coordinatore dell'attività)."


Sezione  di Milano
Progetto  di Educazione Stradale dal titolo
"La Buona Strada della  Sicurezza"
svolto  presso la Scuola Primaria Pareto di Milano
nell’Anno Scolastico  2018/2019

Sezione  di Milano
Progetto  di Educazione Stradale dal titolo
"La Buona Strada della  Sicurezza"
svolto  presso la Scuola Primaria Pareto di Milano
nell’Anno Scolastico  2018/2019


Il Presidente Mattarella Incontra gli esponenti delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, nella ricorrenza del 74° anniversario della Liberazione
Presidenza Associazione Nazionale Autieri d’Italia  Roma 24 aprile 2019
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato al Quirinale tutti gli esponenti delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, nella ricorrenza del 74° Anniversario della Liberazione, alla presenza del Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta e dei vertici delle Forze Armate, tra i quali  il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Gen.S.A. Enzo Vecchiarelli ed il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Gen.C.A. Salvatore Farina. In rappresentanza dell’Associazione Nazionale Autieri d’Italia ha partecipato il Brig.Gen.(ris) Francesco Lo Iacono Vice Presidente Nazionale dell’ANAI
(il filmato  è stato estratto dal sito (www.quirinale.it)

Progetto di Educazione Stradale dal titolo "La Buona Strada della Sicurezza"
ideato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, inserito nella Piattaforma Nazionale di Educazione Stradale del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, svolto da Tecnici dell'Associazione Nazionale Autieri d'Italia in tutto il territorio nazionale.
"Attività svolta nelle Scuole Primarie di Milano e Provincia"
Anno Scolastico 2018/2019
  
 

 

SEZIONE AUTIERI FRANCIACORTA
La Sezione Autieri Franciacorta, vista l'esperienza positiva dell'anno precedente che ha visto 100 bambini delle scule primarie partecipare entusiasti e con attenzione alle nostre iniziative, per il secondo anno consecuivo, sabato 6 e domenica 7 Aprile,era presente alla Fiera " Lombardia Carne " a Rovato con uno stand. Durante la mattinata del sabato abbiamo illustrato a tre classi nozioni di Educazione Stradale e le norme comportamentali da tenere sul Bus e aterra in attesa e alla discesa, grazie alla collaborazione della Società, AutotrasportiArriva che ci ha messo a disposizione un Autobus. Successivamente durante la giornata del sabato e la domenica, siamo rimasti a diposizione dei visitatori per far conoscere la nostra Associazione. Un grazie a tutti gli Autieri che hanno collaborato per la riuscita dell'evento.



Titolo del Libro  
"Patrocinato dalla Presidenza Nazionale dell'ANAI"
Enrico  Consonni/Tarcisio Beretta
LEGATI PER LA  VITA
Diario di due soldati  allo sbando dopo l’armistizio dell’8 settembre  1943 A Cura di Walter  Consonni, Carlo Maria Beretta e Francesca Passoni.
Casa Editrice  BELLAVITE
LEGATI PER LA VITA
Narra come Enrico Consonni e Tarcisio Beretta, due Autieri incorporati nel gennaio del 1942 nella Caserma Montello di Milano con il glorioso 3° Centro Automobilistico, riuscirono a sopravvivere a quell’interminabile fuga verso la salvezza che ebbe inizio dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943.
Enrico e Tarcisio furono costretti ad affrontare un viaggio interminabile a piedi, tra fatiche indicibili, stenti e privazioni. Lo fecero sempre insieme, fisicamente e moralmente, grazie ad una salda e profonda amicizia che li univa fin da bambini.
Legati per la vita raccoglie le memorie di guerra di questi due uomini, il racconto dei pericoli e delle angosce che, come molti altri soldati, furono costretti a vivere durante quelle settimane da “sbandati”.
Giorni e notti di paura e di angoscia, di fame e di sete, ma anche di fede, di speranza e di solidarietà.
Il Libro avente codice ISBN 978-88-7511-345-2 ha un costo al pubblico di € 12,00 ed è ordinabile tramite qualsiasi libreria del territorio nazionale, oppure mediante il sito della Casa Editrice www.bellavite.it o altri siti web che commercializzano tali articoli, anche a prezzo scontato.

Attività Sezione di Milano
Riunione delle Sezioni ANAI della Lombardia
Attività Sezione di Milano
Giuramento degli Allevi della Scuola Militare Teuliè

Sezione di Modena
Commemorazione del Centenario della fine
Grande Guerra 1918 - 2018
Centenario della Vittoria
“Gentili Autorità, Carissimi Autieri ed amici degli Autieri,
si celebra oggi una giornata importante per tutti gli Autieri convenuti e per tutti coloro che partecipano a questa particolare cerimonia, tradizionalmente voluta dalla Sezione ANAI di Modena e dai gruppi collegati e che quest’anno assume un valore simbolico di grandissimo significato.
Nel Centenario della Vittoria, con il termine della Prima Grande Guerra, voi avete reso gli onori ai 650.000 Caduti che con il loro sangue e il loro sacrificio, insieme ai milioni di feriti, invalidi e  cittadini, resero possibile questo fondamentale della nostra Nazione, con la conclusione del ciclo risorgimentale per l’Unità d’Italia, per il ritorno di Trieste e Trento e delle Terre Irredente alla Madre Patria. Grande fu il contributo degli Autieri alla causa, con circa 20.000 Caduti.
Autieri di Modena, nella splendida città decorata di Medaglia d’oro al Valor Militare, che voi dovete sempre onorare con rispetto e sentimento, siate un esempio per tutti i cittadini di laboriosità e di sostegno tenace dei valori in cui crediamo, la solidarietà, la fratellanza,  il senso del dovere e lo spirito di sacrificio, e soprattutto la nostra Patria, la nostra Bandiera.
A voi tutti e alle vostre care famiglie in questa importante e significativa ricorrenza, il mio caloroso saluto e gli auguri affettuosi di pace e di benessere, e come sempre............FERVENT ROTAE FERVENT ANIMI !
Viva gli Autieri d’Italia ! Viva l’ITALIA ! “
Tenente Generale Vincenzo DE LUCA
Presidente Nazionale degli Autieri d’Italia

  


"la Sezione ANAI di Roma  ha il piacere di  pubblicare il seguente storico filmato girato dall'Istituto LUCE negli anni  cinquanta presso l' allora Scuole della Motorizzazione."

TeF Channell Magazine Video SPECIALE 4 NOVEMBRE 2013

MUSEO DELLA MOTORIZZAZIONE

per una corretta visualizzazione usa






 

Torna ai contenuti | Torna al menu